Centro Assistenza Domiciliare
 

Indirizzo: Via Bresadola, 56
Telefono: 06 4143 4830
Orari:
Lunedž Mercoledž Venerdž 8,30- 12,30
Tornare al distretto

Assistenza Domiciliare (C.A.D.)

Per gli utenti non deambulanti e non trasportabili con i comuni mezzi di trasporto, temporaneamente o permanentemente, l’assistenza sanitaria può essere effettuata a domicilio secondo un piano assistenziale definito dai Centri di Assistenza Domiciliare (CAD) della ASL, fondato sul concorso del medico di medicina generale, degli specialisti e degli operatori sanitari e sociali.

Modalità di prenotazione

Il Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta richiede la presa in carico attraverso l’invio del Modulo regionale (a disposizione dei MMG e dei PLS sul l’Area riservata del sito della ASL Roma B) direttamente al Servizio CAD.
La richiesta può essere effettuata via fax o via email e deve contenere le descrizione della situazione clinica dell’utente.

Modalità di utilizzo

L’Unità di Valutazione MultiDisciplinare (UVMD) del CAD unitamente al Medico di Medicina Generale o Pediatra di Libera Scelta effettueranno la visita a domicilio programmando, con il consenso del paziente,  il Piano Assistenziale Individuale (PAI).
E’ necessario al momento della visita fornire la documentazione relativa al tipo di assistenza da erogare (cartelle cliniche di ricoveri precedenti e/o esami eseguiti di recente).
Nel caso di “Dimissioni Protette” dall’Ospedale, il Case Manager del reparto attiva il CAD, attraverso  appositi moduli, per la  presa in carico prima della dimissione.

Consegna Referti

Nel caso di visite specialistiche a domicilio la copia del referto viene consegnata al  paziente stesso o al familiare presente al momento della visita.